Utilities

Linux e Windows, due sistemi operativi a confronto

La comparazione tra i due sistemi operativi Linux e Windows è sicuramente uno dei punti di dibattito più discussi da programmatori e appassionati di informatica. Ma in cosa differiscono e qual è la loro importanza in campo web server? Scopriamolo insieme!

  • La differenza sostanziale tra i due sistemi operativi sta nel loro settaggio, nella loro base. L'architettura di Linux, ad esempio, è completamente aperta e vede, nei server, la possibilità di poterli sfruttare per poter spostare, modificare, scrivere e creare script e programmi semplicemente, senza dover scaricare ambienti di sviluppo. Windows, invece, ha di per sé un'architettura più chiusa e quindi, contrariamente a Linux, non è in grado di accedere da terminale a tutti i contenuti, avendo quindi un'accessibilità limitata. Linux, a differenza di Windows, si fonda sull'idea della condivisione e, come la sua architettura aperta, rende libera la realizzazione di svariati contenuti.
  • Un'altra differenza di base è quella che concerne la stabilità. Linux risulta essere più stabile di Windows, probabilmente grazie al fatto che, non dovendo scaricare numerosi programmi e potendo lavorare direttamente da server, ha meno possibilità di incappare in errori e rallentamenti. Dalla sua, Windows, ha un enorme vastità di programmi, di versioni ecc., sebbene, molti di questi, siano a pagamento contrariamente all'open source da server di Linux.
  • Un' ulteriore differenza sostanziale riguarda l'hardware. Mentre Windows, in genere,richiede frequenti aggiornamenti hardware per accogliere le sempre crescenti richieste di risorse, Linux è snellito da questo procedimento, avendo un'alta compatibilità destinata praticamente a qualsiasi computer, indipendentemente dal processore o l'architettura della macchina. Linux può anche essere facilmente configurato per includere solo i servizi necessari ai fini del proprio utilizzo , riducendo ulteriormente i requisiti di memoria, migliorando le prestazioni e mantenere le cose ancora più semplici e leggere.
  • Per quanto riguarda la sicurezza, Linux è intrinsecamente più sicuro di Windows sia sul server, sul desktop o in un ambiente integrato. Questo alto livello di sicurezza è dovuto in gran parte al fatto che Linux, che si basa su Unix, è stato progettato fin dall'inizio per essere un sistema operativo multiutente. Solo l'amministratore o utente root, con privilegi amministrativi, e un piccolo numero di utenti e di applicazioni hanno il permesso di accedere al kernel o tra di loro. Questo procedimento mantiene il tutto più protetto e sicuro. Naturalmente, anche Linux viene attaccato da virus e malware, sebbene meno frequentemente, e le vulnerabilità tendono ad essere trovate e risolte in modo più rapido per le sue legioni di sviluppatori e utenti. Internamente, un'altra differenza riguarda la trasparenza e il controllo dei file presenti nel sistema. Mentre Windows potrebbe nascondere dei file all'amministratore di sistema, l'amministratore di Linux ha una visuale chiara e costante su tutti i file del sistema e ne ha il pieno controllo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna