Utilities

Il Virtual Private Server (VPS): cos'è e perché utilizzarlo?


Un Virtual Private Server (VPS) è una macchina virtuale, in grado di funzionare da server dedicato (o da sistema desktop comune) tramite l'utilizzo delle più efficienti tecnologie di memorizzazione. Grazie a questa tecnologia le risorse e la gestione di queste macchine possono passare su più server fisici questo permette un servizio di alta affidabilità e di mantenere la macchina online nel caso di un guasto a uno dei server di gestione.

I vantaggi 

I vantaggi nell'utilizzo di un Virtual Private Server sono numerosi. In primo luogo, contrariamente a quanto accade per alcuni tipi di server fisici, questi server sono facilmente e velocemente espandibili. Un secondo fattore di pregio è la rapidità nelle prestazioni: le aziende meglio organizzate possono garantire una velocità notevole. Si consideri che per aumentare le risorse base come RAM e CPU della propria VPS è sufficiente un riavvio della macchina, questo permette in situazioni di carichi imprevisti dei servizi offerti dalla propria macchina dedicata in caso di blocco, possano riprendere con maggiore risorse in breve tempo o anche più facilmente l'esigenza per un breve periodo di avere a disposizione più risorse in prospettiva di nuovi servizi o carichi temporanei della macchina stessa.

Quest'ultima peculiarità è possibile grazie alla differenziazione delle risorse di ogni server virtuale, che sono allocate e non condivise, in modo da scongiurare il pericolo di sovraccarico.
A queste caratteristiche si aggiunge la possibilità di effettuare backup frequenti, oltre all'assistenza qualificata sempre disponibile e una vasta serie di personalizzazioni, con tante alternative da valutare e scegliere in base alle proprie esigenze specifiche.

È importante sottolineare come questo tipo di espediente, se coordinato in modo ottimale, possa favorire una significativa sicurezza e affidabilità. Un importante esempio di utilizzo di tali tecnologie, nella vita di tutti i giorni, è offerto da alcune aziende di grandi dimensioni. In esse, infatti, la rete di personal computer interna sta progressivamente migrando verso i server virtuali, a prova di un'affidabilità ormai portata ai massimi livelli. Queste strutture infatti permettono di gestire con N° macchine fisiche N° VPS dove ogni singola macchina fisica è in grado di sostenere tutto il carico della macchine virtuali presenti, il passaggio di gestione della singola VPS può essere fatto senza interruzione interruzione dei servizi in un tempo intorno ai 40 secondi, il controllo e la gestione delle VPS è automatico questo permette che il sistema in autonomia possa spostare e suddividere il carico sui veri server fisici in base alla necessità o di possibili problemi hardware riscontrati 

Considerata l'attenzione per le migliori soluzioni tecnologiche, spesso mostrata con largo anticipo dai colossi del web e del commercio, questo "spostamento di massa" verso i sistemi VPS conferma il trend degli ultimi anni verso la virtualizzazione e l'effetto Cloud.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna